LINKS



Busto Folk
Carpino folkfestival
Carpino in Folk
Celtica
Claddagh Fest
Festival du Chant de Marin Paimpol
INIS Italie Nord-Isère
Lo spirito del pianeta
Majella Etnofestival
Orientoccidente
Pifferi, Muse e Zampogne
Scottish Traditional Boat Festival Portsoy
Temps fête Festival maritime Douarnenez
The Irish Festival of Oulu
Zinzan festival


Lineatrad è un mezzo di informazione rivolto a soggetti che operano in modo limpido e trasparente nel mondo della musica, quindi in modalità apartitica, apolitica e aconfessionale. In definitiva Lineatrad ha come unico obiettivo quello di divulgare e promuovere la tradizione musicale dei popoli e la professionalità dei musicisti che ne fanno parte



affiche_het_21


FESTIVAL DU CHANT DE MARIN: RINVIATA LA XV EDIZIONE


Ci abbiamo creduto a lungo. Speravamo da molto tempo ... Abbiamo attraversato momenti di dubbio, poi abbiamo riacquistato fiducia, poi ... Ottimisti ... Cautamente ottimisti ... Disperatamente ottimisti ... E oggi, solo disperati. E soprattutto tristi. Molto tristi. Perché abbiamo dovuto affrontare i fatti ... gli annunci del governo, compreso il più recente (tessera sanitaria ...) rendono impossibile organizzare un gran numero di festival, e in particolare il Festival du Chant de Marin. Lo spirito del festival - un grande mix multicolore nel porto di Paimpol, movimento libero e festoso, amichevole e familiare, tra le diverse fasi, tra i diversi eventi - non può essere confinato in questa cornice molto ristretta. Abbiamo ritardato il più possibile la decisione, sperando, con l'avanzamento della vaccinazione, una possibile diminuzione della pandemia. È chiaro che ciò non è avvenuto. Le soglie di immunità collettiva necessarie molto probabilmente non saranno raggiunte entro agosto.

A QUESTE CONDIZIONI, SIAMO COSTRETTI A RINVIARE LA QUINDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DU CHANT DE MARIN, IN PROGRAMMA IL 13, 14 E 15 AGOSTO.


Una decisione diversa potrebbe mettere in pericolo la sostenibilità del nostro evento.I nostri cuori vanno ai lavoratori occasionali, artisti e tecnici che sono stati privati ​​del lavoro per una seconda stagione. Con loro, per loro, rivendichiamo un nuovo anno bianco. Vanno dai nostri fornitori, che hanno mostrato molta comprensione, ai nostri volontari, molti dei quali si sono già uniti a noi, alle barche e agli equipaggi, molti dei quali si sono già registrati, e a voi, frequentatori del festival, che siete stati pazienti in attesa della nostra decisione. Per quelli di voi che hanno già acquistato i biglietti o pacchetti, scoprirete rapidamente i termini di rimborso. I nostri più sinceri ringraziamenti vanno ai nostri partner, la maggior parte dei quali ha mantenuto il proprio impegno. Ci piace ritrovarli nei momenti felici. Ci hanno dimostrato di essere stati con noi anche in questo momento difficile.È commovente, ovviamente, fare oggi questo annuncio che priverà il nostro territorio di risorse importanti, ma più necessarie che mai, e la nostra città, il nostro porto, di uesti momenti intensi e luminosi.Ma sarà meglio tornare molto presto!

Il team del Festival du Chant de Marin

LA PROSSIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI PAIMPOL SARÀ IL 4, 5, 6 AGOSTO 2023 CON LA STESSA TEMATICA "SCALI ITALIANI"








Evento in cui Lineatrad Television era presente per intervistare Tri Yann - Denez - Goran Bregovic… etc.


30° ANNIVERSARIO Festival du Chant de Marin de Paimpol
GRANDE COINVOLGIMENTO DELLA MAREA UMANA
PER IL FESTIVAL DU CHANT DE MARIN DI PAIMPOL
(comunicato finale)


Bel tempo, bel mare ... tutti i venti sono stati favorevoli per questa quattordicesima edizione del Festival du Chant de Marin.
È ancora troppo presto per redigere un riassunto dettagliato dell'evento, ma si può già dire che la partecipazione ha mostrato ancora una volta una tendenza al rialzo! Senza conoscere tutti i numeri di questa edizione dell'anniversario, possiamo pensare che il limite dei 165.000 partecipanti al festival (stimati) sarà superato nel 2019.
Il Festival si conferma il quarto evento dell'estate bretone, insieme a FIL, Vieilles Charrues e Hellfest nella Loira atlantica ...
Gli organizzatori desiderano ringraziare calorosamente tutti coloro che hanno contribuito al successo dell'evento: i partner privati ​​e istituzionali, i patrocini, i numerosi volontari (1800), i dipendenti, le associazioni, le barche - grandi e piccole - e il loro equipaggi e tecnici, i fornitori di servizi e tutti i servizi forniti con i rinforzi (servizi tecnici comunali e comunitari, ADTM, polizia municipale, gendarmeria ...). Senza dimenticare, ovviamente, musicisti e frequentatori di festival!
Con i suoi 7 palchi, 160 gruppi, 2000 artisti, 200 barche tradizionali e 1000 marinai ... il Festival du Chant de Marin ha anche dimostrato che i valori che ha abbracciato - radicamento e apertura, solidarietà, autenticità e creatività - può anche trovare un'affermazione concreta. La presenza di SOS Méditerranée al Festival corrisponde allo spirito di un festival marittimo. La tragedia umana alle porte dell'Europa non può e non deve lasciare nessuno indifferente. Il Festival intende proseguire in questa direzione.
Il Festival du Chant de Marin è un crocevia di culture di tutto il mondo, promuovendo al contempo un'identità bretone benevola, generosa e accogliente. Partecipa a incontri e scambi tra popoli e culture, tra generazioni, tra Paimpolesi e visitatori ... È quello che vuole essere: un grande festival umanitario ma a misura d'uomo ...
Il team organizzativo ti dà un appuntamento al porto di Paimpol per la prossima edizione: si svolgerà il 13, 14 e 15 agosto 2021. Questa sarà la quindicesima edizione ...

Pierre Morvan
Presidente dell'Associazione Festival du Chant de Marin